Rimedi naturali contro il raffreddore

Rimedi naturali contro il raffreddore

L’inverno è la stagione del raffreddore. È in questo periodo dell’anno che una serie di fattori, come lo stress, il calo delle difese immunitarie e un’alimentazione meno equilibrata, si combinano aumentando il rischio ammalarsi.

Anche in questo caso, la frase “prevenire è meglio che curare” rappresenta il metodo migliore per evitare il raffreddore. A tal fine è necessario seguire un’alimentazione equilibrata ricca di verdure e frutta, in particolare con vitamina C (pompelmo, kiwi, arancio, etc.), fare attività fisica, ma anche usare dei rimedi naturali, che aiutano il nostro sistema immunitario a prevenire e combattere il raffreddore.

La vitamina C

Sebbene secondo la medicina ufficiale la vitamina C non sia accettata come “medicinale”, esistono vari studi, oltre all’esperienza empirica di molte persone, che dimostrano il contrario. Infatti, l’assunzione della vitamina C, in dosi superiori ad un grammo al giorno, si è rivelata efficace nella cura delle più comuni sindromi da raffreddamento.  Ricordiamo che il fabbisogno giornaliero di vitamina C per adulto sano è di circa 0,1 g, mentre chi suggerisce l’uso del “sovra dosaggio” del vitamina C come cura e prevenzione dei raffreddori, e non solo, consiglia un’assunzione giornaliera di 2gr, che rappresenta l’assunzione massima tollerata dal corpo (Tolerable upper intake level – UL).

alimenti per il raffreddore

Rimedi naturali per il raffreddore

I rimedi naturali più comuni e utilizzati derivano dalla tradizione della medicina popolare e dalla più moderna medicina fitoterapica (es.: medicina cinese) . Alcuni esempi:

  1. Corteccia del salice comune: il principio attivo presente in questa pianta è molto simile a quello dell’aspirina, le cui proprietà antinfiammatorie ed antipiretiche sono utili per combattere gli episodi febbrili durante il raffreddore.
  2. Echinacea: possiede proprietà immunostimolanti, particolarmente utili nella prevenzione del raffreddore.
  3. Efedra, menta, zenzero e sambuco: sono rimedi naturali diaforetici, ovvero che inducono una maggiore sudorazione.
  4. Eucalipto: sia miele o estratto, combinato con propoli o con chiodi di garofano, è uno dei rimedi più comuni per lenire i disturbi del raffreddore.
  5. Cipolla rossa: i suoi principi attivi la rendono un potente decongestionante ed espettorante naturale (bollirla e fare gargarismi).
  6. Aglio e Miele: sono potenti antibiotici naturali.

A tali rimedi naturali, che possono essere combinati tra di loro, si abbinano il riposo e una grande assunzione di liquidi, fondamentali per combattere e vincere il raffreddore.