I legumi rinforzano il sistema immunitario

legumi

I legumi ci regalano proteine, utili per produrre gli anticorpi, e fibre, che mantengono sano l’intestino, l’organo dove si concentra il 70% delle cellule immunitarie.

Le fibre di legumi e ortaggi favoriscono l’eliminazione delle tossine e nutrono i batteri buoni che combattono le malattie.

Sfruttali al meglio in 3 mosse:

Lascia i legumi a bagno per 12-24 ore prima di cucinarli. In questo modo ridurrai i tempi di cottura e, in più, eliminerai parte dell’acido fitico, una sostanza che riduce l’assorbimento dei preziosi minerali (calcio, ferro, potassio) contenuti in fagioli & co;

– Se metti il sale alla fine sono più teneri. Sei abituata ad aggiungere il sale prima di mettere la pentola sul fuoco? È vero che così facendo non corri il rischio di dimenticarti e i tuoi legumi risulteranno sicuramente sapidi. Sappi però che se non vuoi portare in tavola borlotti e cannellini con la buccia dura ti conviene  salarli solo a fine cottura;

Senza buccia non ti gonfiano. I legumi contengono particolari carboidrati  che non vengono eliminati  con la cotttura e non possono essere digeriti, ma sono degradati dai batteri intestinali  causando la produzione di gas. Se soffri di pancia gonfia, per ridurre i problemi consuma  fagioli & Co. dopo averli privati della buccia.