12 consigli per dimagrire

Vuoi perdere peso? Buone notizie: è possibile perdere peso senza necessariamente morire di fame.
 Cambiare le tue (cattive) abitudini alimentari può essere sufficiente per far pendere la bilancia sul lato sinistro.

Con questi 12 consigli per dimagrire, avrai modo di affinare la tua silhouette, senza privazioni.

1. Basta con il fast food – Tutti sanno che mangiare al fast food non è sano. Solo che, in generale, ci andiamo lo stesso! Quindi, se vuoi mantenere la tua linea, smettila!, perché gli hamburger e patatine, come si può ben immaginare, sono molto calorici!

2. Scambia bibite zuccherate con le versioni light – Se bevi regolarmente bibite ultra dolci per dissetarsi: rallenta! Al contrario, opta per versioni più leggere per qualche tempo e gradualmente riduci il loro consumo per diventare un fedele dell’acqua, alleata numero 1 del dimagrimento!

3. Smettila di mangiare Snack – Se c’è un nemico per la nostra linea sono gli spuntini. Soprattutto se si mangia cibo spazzatura. Quindi, se hai appetito, trattieniti prima di tuffarti a capofitto su una tavoletta di cioccolato. Se hai proprio bisogno di sentire crock sotto i denti, fallo con una mela, per esempio, invece che con le patatine.

4. Vai a camminare – A spasso con il cane, parcheggia un po’ più in là della finestra del tuo ufficio, adotta nuove abitudini di camminare un poco ogni giorno e così bruci calorie.

5. Bere fino alla nausea! – È necessario bere acqua. Ancora e ancora. Perché? Solo perché nel cervello, il segnale della fame e della sete è lo stess. Perciò quando ti senti affamato, può in realtà essere solo sete. Quindi ricordati di reidratare.

6. Non saltare i pasti – Se credi che saltare la colazione, il pranzo o la cena ti aiuterà a perdere peso: ti sbagli! E ‘essenziale fare almeno tre pasti al giorno (o 4 con pranzo). Perché? Proprio perché quando salti un pasto, il seguente ti fa immagazzinare il grasso che non hai fornito al tuo corpo in precedenza. Quindi, mangia in modo regolare per non accumulare peso.

7. Mangiare al momento giusto – Incontrare il tuo orologio biologico è molto importante. Dividi le ore dei pasti sulla base delle tue attività durante il giorno e mantieni questo ritmo! Questo è quello che viene chiamato crono-nutrizione. E tenendo presente le seguenti priorità: prima colazione come un re, pranzo da principe e cena come un mendicante.

8. Cambia i piatti – Ingannare il tuo cervello, mangiare su piatti di piccole dimensioni per ridurre le porzioni che utilizzi. Altro trucco meno noto: Mangia su tovaglie a colori per mangiare di meno. L’idea ti sembra inverosimile? Non così tanto! In realtà, ogni colore ha un impatto sul cervello. Mangiare in un piatto rosso aumenta l’appetito. I piatti bianchi sono neutrali per quanto riguarda il blu e nero, avrebbero un effetto sazietà. Perché? Solo perché gli alimenti di colore nero o blu sono rari e per il cervello, questi colori non si collegano al campo alimentare.

9. Prepara il piatto perfetto – Prima idea, per dimagrire: è necessario mangiare sano. Per questo, conta pure la distribuzione di cibo nel piatto, per essere precisi … Tenendo a mente la formula magica dimagrante: 50% dalle piante (concedetevi sui cibi verdi), il 25% di proteine (carne magra e pesce, preferibilmente) e 25% di carboidrati (amidi amici).

10. Di addio al latte intero – E’ troppo ricco, è meglio ignorare il latte intero e invece affidarsi a quelli parzialmente-scremato o scremato, perché sono molto meno grassi e altrettanto buono!

11. Mettiti al lavoro – Per bruciare calorie, nessun mistero: Ci si deve muovere! Cogli l’occasione di fare una pulizia importante nel tuo appartamento. Lava i pavimenti, pulisci la cucina e le finestre. Si bruciano tante calorie e si otterrà un interno casa al nichel-cromo!

12. Affidati ai professionisti – Ciascuno di noi è differente, pertanto non esistono una dieta o un allenamento perfetti per tutti! Contatta un personal trainer per studiare il miglior programma di esercizi fisici e un nutrizionista, per seguire la tua alimentazione.