Un Kiwi al giorno…toglie il medico di torno!

Il Kiwi è originario della Cina e del Giappone, è arrivato in Europa nel XIX Secolo ed il suo nome si deve ad un tipico volatile della Nuova Zelandia, uno dei maggiori produttori di Kiwi del mondo.

Come dimostrato da molti studi, possiamo definirlo come uno dei migliori frutti, data la ricchezza di benefici. Infatti, la sua polpa soda, dolce e acidula contiene più vitamina C degli agrumi o dei peperoni, è ricca di potassio, vitamina E, rame e ferro, minerali e fibre.

Secondo uno studio condotto all’Università di Oslo, assumere un kiwi al giorno sarebbe equivalente a prendere un’aspirina giornaliera nelle prevenzioni delle malattie cardiovascolari.

È incredibiile, ma è sufficiente un kiwi per soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina C del nostro organismo! La vitamina C è l’indiscutibile regina di questo frutto: esso ne è ricchissimo e per tale motivo è molto utile per :

• prevenire e curare raffreddore ed influenza.

• Rinforzare il sistema immunitario.

• Alleviare-prevenire i problemi circolatori connessi con la gravidanza – quinto/nono mese ( pesantezza alle gambe, vene varicose ed emorroidi). Assunto regolarmente durante la gravidanza è utile inoltre perchè ricco di folato che è un elemento essenziale per la prevenzione dei disturbi dello sviluppo del tubo neurale del feto.

• Combattere l’anemia e le conseguenze della dieta vegetariana nonché la generale debolezza dell’organismo.

• Proteggere il corpo dagli effetti dei radicali liberi: un’alimentazione ricca di vitamina C, aiuta ad invecchiare bene e può essere molto più efficace di creme, lozioni ed integratori.

Il kiwi è ricco di fibra solubile ed insolubile, può costituire un valido ausilio contro la stipsi, dato l’intenso potere lassativo delle fibre stesse. L’elevato contenuto di potassio, rende il kiwi un alimento molto utile sia per prevenire disturbi quali tensione arteriosa, depressione, stanchezza e disordini dell’apparato digerente, sia per gli sportivi in particolare, proteggendoli dai crampi muscolari. Il calcio e il fosforo, presenti anch’essi in grande quantità, svolgono un’azione protettiva sulle ossa, prevenendo o aiutando a combattere l’osteoporosi.

La ricchezza di minerali, quali il magnesio ed il ferro, rende il kiwi un vero e proprio tonico contro lo stress quotidiano. Il magnesio in particolare, favorisce la concentrazione e la produzione energetica del cervello, nonché la forza muscolare. Il kiwi è altresì consigliato a chi soffre di un’elevata pressione arteriosa, data la minima componente di sodio.

E non è finita qui, l’assunzione del kiwi fornisce un aiuto per gli uomini con problemi di impotenza. I suoi livelli di amino arginina sono infatti efficaci nell’aiutare chi ha questi problemi.
Per tanto se volete coccolarvi e amarvi naturalmente, mangiate un kiwi al giorno! Niente di più sano!